Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

camperisti con poco tatto, rifiuti sparsi ovunque

Otranto, bivacchi dei campeggiatori e scarichi nelle zone a maggior attrattività. La minoranza attacca l'amministrazione. Sammaruco: "Li abbiamo sollecitati, ma hanno preferito glissare sul problema"

Camper sulla scogliera

Venire in vacanza col camper può essere cosa buona e giusta. Probabilmente permette di risparmiare. Ma l'invasione estiva di questi mezzi ha portato ad Otranto qualche eccesso: molti camper, infatti, hanno sostato in aree di Otranto caratteristiche. E fin qui nulla di male, visto che i camper hanno la fortuna o il privilegio di poter sostare ovunque o quasi. Ciò che non va è semmai che i turisti che scelgono la vacanza in camper, nelle loro soste, bivacchino allegramente e si approvvigionino dappertutto.

E, invece, quest'estate si è visto anche questo, per di più in una delle zone più belle di Otranto, quella, cioè, che dalle cosiddette Cave conduce fino alla Torre del Serpe, monumento e simbolo della città. Qui numerosi turisti in camper si sono fermati, costruendo tende da campeggio, o per mangiare, improvvisando tavoli, pranzi di fortuna e lasciando soprattutto rifiuti di ogni tipo. Per questo, il gruppo consigliare di minoranza, Alleanza per Otranto, ha ritenuto di dover evidenziare a sottolineare, dinanzi alla maggioranza cittadina, gli abusi perpetuati nella stagione da turisti poco accorti nei confronti del territorio e hanno presentato una documentazione fotografica nella seduta consigliare di ieri sera.


Corrado Sammarruco, capogruppo di opposizione dichiara: "La maggioranza ed il sindaco, da noi sollecitati su tale importante argomento, hanno preferito glissare la domanda e hanno ritenuto la questione di poco conto, non riscontrandola, a loro modo di vedere, attinente ai punti all'ordine del giorno. A noi sembra del tutto irresponsabile che si bivacchi in talune zone e che soprattutto vi si lasci ogni tipo di scarico. E che le autorità competenti ignorino o eludano un problema che noi troviamo particolarmente serio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

camperisti con poco tatto, rifiuti sparsi ovunque

LeccePrima è in caricamento