menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gazebo in fiamme di notte: atto doloso. Fuoco colpisce anche un'auto

Il primo episodio a Campi Salentina. Danni, anche se lievi, al gazebo di un commerciante di frutta. Il secondo caso a Matino, dove lo stesso proprietario ha spento il rogo divampato per cause da accertare sulla sua automobile

LECCE – Due incendi sono avvenuti nel corso della nottata e uno di questi è sicuramente doloso. Gli episodi, solo gli ultimi in ordine di tempo in provincia di Lecce – dove non passa quasi notte senza che si verifiche qualche rogo -, hanno interessato le cittadine di Campi Salentina e Matino. Ed è stato il primo caso a risultare senza alcun dubbio doloso.

Intorno all’una, in largo Stazione, ignoti hanno appiccato le fiamme a un gazebo. La struttura viene usata da un commerciante del posto per la sua attività di vendita di frutta e verdura. I danni, per fortuna, non sono stati ingenti, e tuttavia non sono coperti da assicurazione. Mentre l’uomo, 61enne, ascoltato dai carabinieri della stazione locale, non ha saputo darsi una spiegazione rispetto a quanto avvenuto, escludendo, tuttavia, un movente di tipo estorsivo. Purtroppo, in zona non vi sono videocamere, il che renderà più complessa l’indagine affidata ai militari.

WhatsApp Image 2020-06-30 at 12.36.51-2

Non vi sono certezze, invece, sulle cause di un altro rogo, scoppiato circa mezzora dopo a Matino, in via Imperia. Ad andare a fuoco, un’Alfa 147 di proprietà di un operaio 50enne. E’ stato lo stesso 50enne a spegnere le fiamme, divampate sulla parte anteriore, riuscendo così a salvare in parte l’auto, prima che fosse avvolta del tutto. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri della stazione locale.

Il primo sopralluogo, nell’immediatezza, non ha consentito di rinvenire elementi tali da definire certo l’atto doloso. Tuttavia, il sospetto c’è ed è per questo che sono in via di acquisizione le videocamere. Quanto a un eventuale movente, per ora non c’è. L’uomo non nutre sospetti su nessuno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento