Inquietante ritrovamento mentre pulisce il casolare: una pistola e sei proiettili

È successo nei giorni scorsi nelle campagne di Campi Salentina. Un imprenditore agricolo, avvisato da un suo dipendente, ha chiamato i carabinieri

Una pistola a tamburo (foto di repertorio).

CAMPI SALENTINA – Una pistola a tamburo, calibro 357 magnum, con tanto di proiettili, custodita in modo perfetto e pronta per essere usata. Il misterioso e inquietante ritrovamento è avvenuto diversi giorni addietro a Campi Salentina. In modo del tutto casuale. Ed è stato necessario l’intervento, sul posto, dei carabinieri, con tanto di artificieri del comando provinciale al seguito per una prima verifica.

A chiamare il 112 è stato un imprenditore agricolo, proprietario di alcuni terreni che sorgono intorno al comune del nord Salento. Un uomo alle sue dipendenze, infatti, invitato a sistemare e dare una ripulita all’interno di un casolare in stato d’abbandono che sorge nel podere, proprio mentre era al lavoro, all’improvviso s’è imbattuto in qualcosa di inaspettato: una busta, contenente un oggetto che, per forma, sembrava proprio una pistola. Così, ha subito contattato il datore di lavoro che, a sua volta, ha telefonato ai carabinieri.

Sul posto sono intervenuti i militari della stazione di Campi Salentina, insieme agli artificieri. E, in effetti, una volta recuperata la busta, è stata estratta un’arma, per la precisione una pistola Astra calibro 357 magnum con sei proiettili. Arma, va detto, che potrebbe essere stata rubata, tanto che la matricola era abrasa. La pistola è stata così posta sotto sequestro ed è stata avviata un’indagine.

Non è raro che ritrovamenti del genere vengano fatti all’interno di ruderi e masserie diroccate. Sono i nascondigli perfetti per i malviventi. Proprio per questo, le forze dell’ordine spesso organizzano mirate battute di ricerca nelle campagne. In questo caso, come detto, si è trattato però di un rinvenimento casuale. E il fatto che la pistola fosse ben conservata, lascia immaginare che non fosse stata nascosta lì da molto tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

  • Squarcio di due metri nella strada: betoniera passa, autopompa sprofonda nel vicolo

Torna su
LeccePrima è in caricamento