Cronaca Tricase

Camping a rischio incendio. Ma tanto è vuoto per crisi

Un incendio di grosse proporzioni si è sviluppato stamani sulla Tricase porto-Andrano ed ha lambito l'area posteriore del camping "San Nicola". Nessun danno alla struttura ricettiva praticamente vuota

Stava per alzarsi in volo anche il can-dair della Protezione civile dalle basi di pronto intervento (le più vicine sono a Grottaglie e in Calabria) ma poi fortunatamente tutto è rientrato grazie all'operazione antincendio, ancora in corso, che stanno conducendo i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase. I quali hanno scongiurato che le fiamme di un grosso incendio, propagatosi in tarda mattinata sulla Tricase porto-Andrano, raggiungessero il camping San Nicola, di via Bottego.

Le fiamme hanno solo lambito l'area posteriore del campeggio, quasi del tutto vuoto nonostante il periodo di alta stagione, divorando per lo più sterpaglia e bassa macchia mediterranea. Il fuoco avrebbe comunque potuto raggiungere gli alberi di ulivo e di pino presenti nel camping, ma l'intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio.

E' stato lo stesso titolare della struttura turistica a rasserenare quanti si chiedevano se le fiamme avessero potuto raggiungere gli alberi ad alto fusto: "Fortunatamente l'incendio si sta sviluppando solo lungo la strada e sembra ormai lontano dal camping - dice. E aggiunge: "Ad ogni modo se le cose fossero andare diversamente qui non avrebbe rischiato nessuno, proprio perché, nonostante l'alta stagione, la struttura è praticamente vuota. Sono ormai quattro, cinque anni che l'afflusso dei campeggiatori si condensa tutto nei primi 15 giorni di agosto".


Conferma la crisi anche il titolare dell'altro camping della zona "Il ponte", il quale, al telefono, dice di aver sentito solo le sirene dei mezzi del vigili del fuoco e ad ogni modo anche il suo campeggio conta pochi ospiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camping a rischio incendio. Ma tanto è vuoto per crisi

LeccePrima è in caricamento