Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Cani in fuga creano il panico, guardie zoofile e vigili riportano la calma

Mattinata movimentata in via Imbriani a Nardò dopo la fuga da una abitazione. Nessun ferito. Identificato e multato il proprietario

NARDO’ – Una mattinata alquanto movimentata quella vissuta da alcuni cittadini e  residenti di via Renato Imbriani a Nardò intimoriti dalla presenza di due cani in strada, fuggiti da un’abitazione della zona, che alquanto impauriti, e forse disorientati, hanno continuato ad abbaiare e ringhiare contro chi provava avvicinarsi.

Una situazione di potenziale pericolo, ma che per fortuna non ha causato alcun danno per le persone, e nemmeno per gli animali, grazie all’intervento risolutore di una pattuglia della polizia locale e del personale del nucleo Guardie zoofile Agriambiente di Nardò. Agitazione e panico si sono generati tra chi in quel momento si trovava a transitare tra via Imbriani e via Umberto Maddalena fino all’arrivo delle forze dell’ordine  allertate da una segnalazione.

I due cani, di taglia media, erano fuggiti proprio dall’interno di un'abitazione di via Imbriani e secondo il riscontro dei vigili e delle guardie zoofile hanno vagato spauriti in strada. Uno dei due cani avrebbe anche generato timore e terrore tra i presenti in quanto avrebbe cercato di azzannare qualche passante.

Subito sono partite quindi le richieste di intervento da più persone che hanno cercato riparo nelle vie adiacenti. Sul posto, come detto,  sono intervenute le guardie zoofile e gli agenti della polizia locale di Nardò che hanno bloccato le vie di accesso della strada e provveduto  a mettere al riparo e in sicurezza i cani. Dopodiché si reso necessario procedere anche all’identificazione del proprietario degli animali. Lo stesso è stato sanzionato per incauta custodia e mal governo di animali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani in fuga creano il panico, guardie zoofile e vigili riportano la calma

LeccePrima è in caricamento