Cronaca

Oltre due chili di hashish e contanti nascosti nel divano, in manette una 31enne

I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato una donna originaria del Marocco. Il quantitativo suddiviso in otto panetti

Il denaro e la droga sequestrati.

RUFFANO – C'erano 2 chilogrammi e 308 grammi di hashish nel divano del soggiorno della sua abitazione, ma anche la somma di 3mila 510 euro in banconote di vario taglio, oltre a materiale idoneo per il confezionamento e tre telefoni cellulari.

Il quantitativo di sostanza stupefacente, suddiviso in otto panetti, era in casa di Iamila Labtaim, 31enne originaria del Marocco e residente badante-3a Ruffano dove lavora come badante.

La donna è stata arrestata in flagranza di reato - detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente - dai carabinieri della locale stazione e dell’aliquota operativa della compagnia di Casarano, in collaborazione con i loro colleghi della compagnia di Maglie. Il materiale è stato posto sotto sequestro mentre la donna è stata portata nel carcere di Borgo San Nicola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre due chili di hashish e contanti nascosti nel divano, in manette una 31enne

LeccePrima è in caricamento