menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltellato, sanguinante raggiunge in auto la caserma dei carabinieri

L'aggressione a Carmiano. Vittima, un 61enne di Villa Convento. L'episodio dovrebbe essere avvenuto nei pressi dell'area mercatale

CARMIANO – Almeno quattro coltellate, tra fianco e spalla. C.P., Un uomo di 61 anni di Villa Convento, frazione di Novoli, è rimasto ferito in seguito a un’aggressione avvenuta in tarda serata, attorno alle 21,15 molto probabilmente nei pressi dell’area mercatale di Carmiano. Questo quanto trapelato al momento sulla cruenta vicenda. Non si conoscono, per ora, molti altri dettagli.

L’uomo ha avuto probabilmente una colluttazione con una o più persone, per motivi da accertare, durante la quale ha subito serie conseguenze. Riuscito comunque a divincolarsi, è risalito in auto, una vecchia Audi A3, e ha raggiunto la caserma dei carabinieri. Qui, si è fermato, accasciandosi al suolo e perdendo molto sangue. La caserma, però, era chiusa a  quell'ora, quindi sono stati alcuni passanti a soccorrerlo, chiamando il 118. Un’ambulanza ha raggiunto il luogo e ha trasportato il 61enne in ospedale, in codice rosso.

Nel frattempo, i carabinieri della compagnia di Campi Salentina, una volta avvisati, hanno avviato gli accertamenti, raggiungendo il luogo dove si presume che sia avvenuto il ferimento. Forse l’uomo, dall’area mercatale, è arrivato davanti alla caserma vedendola in quei momenti come l’ultima speranza, anche perché avrebbe perso il cellulare nella concitata vicenda. Ora si trova ricoverato al “Vito Fazzi” di Lecce. Al momento, però, resta il mistero, perché sembra che non abbia riferito nulla su movente e autore (o autori) dell'aggressione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento