"Presidente Gabellone, la Carmiano-Leverano è un pericolo costante"

Il "Movimento cittadino Carmiano-Magliano", si rivolge al presidente della Provincia di Lecce per ricordare che "nei pressi di un incrocio lo scorso 2 febbraio si è verificato l'ennesimo incidente che ha causato il decesso di una nostra concittadina"

Foto di archivio

CARMIANO – Strade ridotte ad una groviera, poco illuminate, rischiose per chi le percorre. Non parliamo vicoli di campagna ma di carreggiate che collegano interi paesi e quindi molto trafficate. Come per esempio, la Carmiano-Leverano, la strada provinciale 117, dove l’attraversamento si fa ancora più pericoloso all’altezza dell’incrocio per Monteroni. 

 
Ed su questo problema che il “Movimento cittadino Carmiano-Magliano”, si rivolge al presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone per ricordare che “nei pressi di quell’incrocio lo scorso 2 febbraio si è verifcato l’ennesimo incidente stradale, che ha causato un pesante bilancio, con tre feriti, di cui due molto gravi e il decesso di una nostra concittadina”. Chiedono, i cittadini, che la Provincia si impegni a rendere la strada in questione più sicura. 
 
Il Movimento di cittadini entra ancor più nello specifico. “Percorrendo la strada da Carmiano a Leverano – scrivono nella lettera indirizzata a Gabellone - ci si imbatte in una curva a sinistra molto insidiosa e priva di qualunque segnale luminoso o pannello di segnalazione di ultima generazione, proprio all'altezza di tale incrocio, problema che si presenta anche nell'altro senso di marcia se pur in maniera più ridotta”.
 
“Questa strada, a due corsie e doppio senso di marcia – aggiungono - è resa ulteriormente pericolosa dal fatto che sia molto stretta in relazione al transitato, in quanto percorsa anche da mezzi pesanti agricoli e trasporto merci, nonché priva di illuminazione e costeggiata da notevoli ulivi, ma sprovvista di guardrail. Ecco perché – concludono – chiediamo al presidente della Provincia di Lecce di valutare con urgenza il caso, in modo tale da predisporre tutte le procedure necessarie per la messa in sicurezza della strada, atta ad evitare il ripetersi di terribili incidenti, che, altro non fanno che portare dolore nelle famiglie e strazio nella comunità”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Operazione “San Silvestro”, droga dall’Albania, scattano nove arresti

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento