Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Caronte imperversa, la colonnina sale e mezzo Salento va in fumo

Il caldo torrido, che arriverà domani fino a toccare i 37 gradi, porta disagio alla popolazione e intanto, in tutta la provincia leccese, imperversano i roghi. Operatori in continuo movimento con tutti i mezzi a disposizione

Galugnano, incendi lambiscono le case (foto Antonio Quarta).

 

LECCE – “Caron, non ti crucciare: vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare”, reciterebbe un accigliato Virgilio, accompagnando Dante nei meandri dell’inferno, di fronte al traghettatore di anime, mettendo un freno alle sue lagnanze. Ma non c’è bisogno di andare così a fondo: l’inferno è qui, ora, in terra, nel Salento.

E mentre l’anticiclone africano ribattezzato proprio Caronte imperversa, mozzando il respiro e provocando il fuggi-fuggi verso le spiagge (il picco è previsto per domani, domenica 1° luglio, verso le 14, quando si toccheranno i 37 gradi), per vigili del fuoco, forestale e protezione civile sono ore di duro impegno nel tentativo di smorzare i focolai divampati ovunque, fin dal primo pomeriggio, nell’area di Gallipoli, in più punti della zona di Maglie, compreso lungo la provinciale 362 per Collepasso, alla periferia di Lecce, come in via Vecchia Frigole, uno dei punti solitamente più colpiti dalle fiamme, in altre zone dell’hinterland.

Nel pieno centro di Giurdignano, il fuoco è divampato in alcuni punti in cui le sterpaglie sorgono a ridosso di abitazioni, mettendo anche una certa apprensione.

Foto 2-5-4Tutti i mezzi a disposizione, nel comando provinciale dei pompieri del capoluogo, come nelle sedi distaccate, sono in costante movimento. Il problema, come sempre, è rappresentato dalla sporcizia che alimenta i fuochi spesso accesi volontariamente. Tanto da aver spinto la prefettura a stilare una serie di interventi per cercare di porre un freno al fenomeno, che, oggi, come in tante altre occasioni, colpisce anche interi uliveti e mette a rischio l'incolumità degli automobilisti, quando il fumo invade le carreggiate.              

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caronte imperversa, la colonnina sale e mezzo Salento va in fumo

LeccePrima è in caricamento