Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Casa abusiva tra ulivi secolari, sigilli dei finanzieri

Le fiamme gialle della tenenza di Casarano hanno individuato a Taurisano su terreno agricolo di circa 2mila e 500 metri quadri, una villa abusiva in fase di realizzazione. Si componeva di sette vani

DSCN1719

TAURISANO - I finanzieri della tenenza di Casarano hanno individuato a Taurisano, su terreno agricolo di circa 2mila e 500 metri quadri, una villa abusiva in fase di realizzazione.

I successivi approfondimenti eseguiti dai finanzieri presso l'ufficio tecnico del Comune di Taurisano, hanno permesso di appurare che per quel fabbricato non era mai stata richiesta e quindi rilasciata, alcuna autorizzazione o permesso di costruire. Agli atti del Comune risultava solo una vecchia richiesta di condono edilizio, ma di gran lunga difforme rispetto agli abusi rilevati durante l'intervento.

La costruzione abusiva, di 250 metri quadri circa, completamente immersa nel verde, in una zona suggestiva, a soli 10 chilometri dal mare e tra alberi di ulivo secolari, si compone di sette ampi vani, più accessori e di un seminterrato di circa 100 metri quadri.


All'atto dell'intervento dei militari, risultava in costruzione, ancora priva di intonaco sia interno, sia esterno, degli impianti tecnologici e della pavimentazione. L'intero corpo di fabbricato è stato sottoposto a sequestro. Denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce il proprietario, un 52enne di Taurisano, per violazione delle norme in materia edilizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa abusiva tra ulivi secolari, sigilli dei finanzieri

LeccePrima è in caricamento