Opere sconfinano sul demanio marittimo, sequestro della guardia costiera

Gli accertamenti sono iniziati acquisendo presso il Comune neretino i fascicoli relativi alla realizzazione di un'abitazione

NARDO’ - I militari della guardia costiera di Gallipoli hanno sequestrato varie opere e manufatti realizzati da un privato sul demanio marittimo in località “Lido dell’Ancora”, nei pressi di Sant’Isidoro, marina di Nardò.

Gli accertamenti della guardia costiera sono iniziati acquisendo presso il Comune i fascicoli relativi alla realizzazione di un’abitazione in un’area al confine con il demanio marittimo.

Durante il successivo sopralluogo sono emerse delle difformità tra lo stato dei luoghi e quanto effettivamente autorizzato. I militari hanno quindi proceduto al sequestro penale di un’area demaniale marittima di circa 400 metri quadrati sulla quale sono state realizzate opere in assenza dei titoli autorizzativi. Il proprietario è denunciato all’autorità giudiziaria per violazione delle norme riguardanti Codice della navigazione, al Testo unico dell’edilizia e  Codice dei beni culturali e del paesaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

istantanea_001-3-16

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento