Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Casarano / Via Padova

In fiamme l’auto di una donna ex titolare di un bar a Casarano, s’indaga

L'episodio è avvenuto intorno alle 3 di notte ed è di natura dolosa. Indagini dei carabinieri. E in una casa di Trepuzzi, smorzato un principio d'incendio dovuto a una sigaretta

LECCE – Doppio intervento notturno dei vigili del fuoco in provincia di Lecce per incendi di natura completamente diversa. In un caso, infatti, è finita in fiamme l’ennesima autovettura e dagli accertamenti sul posto, grazie alla presenza di una telecamera, si è appurato che si sia trattato di un evento di natura dolosa. Nel secondo, invece, del tutto accidentale e avvenuto in un’abitazione, “galeotta” è stata una sigaretta lasciata inavvertitamente accesa. Caduta, ha provocato un principio di rogo attecchendo sul mobilio.

L'auto in fiamme a Casarano

Procedendo con ordine, la vicenda sulla quale si stanno addensando i riflettori degli investigatori, è quella riguardante l’autovettura. L’episodio si è registrato a Casarano, poco prima delle 3 di notte. In via Padova, in una zona centrale della cittadina, all’improvviso le fiamme si sono sprigionate su Fiat 500L. La vettura, di una donna di 41 anni che fino a un paio di anni addietro ha gestito un bar *, è andata praticamente distrutta.

9eb6993f-d76c-48da-bf68-faed9e0b27e7-2

E non è finita lì, perché, essendo la strada in questione piuttosto stretta, l’irraggiamento provocato dell’incendio ha danneggiato anche una Volkswagen Polo parcheggiata accanto, finendo per interessare pure l’insegna pubblicitaria di un’attività commerciale. Per domare l’incendio sono intervenuti i vigili del fuoco, con una squadra inviata dal distaccamento di Gallipoli. E le immagini (qui il video) non mentono: si tratta proprio di un atto doloso, per il quale sono in corso approfondimenti dei carabinieri della compagnia di Casarano. Nelle immagini, infatti, si vede un uomo con un casco integrale che versa benzina e poi innesca le fiamme. 

La sigaretta "galeotta"

Tutto questo, mentre, pressappoco alla stessa ora, a Trepuzzi, in via Pisanelli, un’altra squadra dei vigili del fuoco, inviata dal distaccamento di Veglie, si è dovuta occupare di smorzare un rogo che avrebbe potuto provocare danni molto seri all’interno di un’abitazione. Al loro arrivo, infatti, i vigili del fuoco hanno trovato un divano e alcuni mobili in fiamme.

L’incendio è stato subito spento e i danni sono rimasti contenuti. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della sezione radiomobile di Campi Salentina. E in breve si è ricostruito quanto accaduto. Poco prima, il 34enne che lì risiede, aveva lasciato un mozzicone di sigaretta evidentemente non del tutto spento proprio accanto al divano, per poi salire al piano superiore, dove abita il padre.

E così, nell’assenza momentanea del proprietario, il fuoco ha iniziato a “camminare” per casa. Per fortuna, però, come detto, tutto s’è risolto senza grossi problemi. Quantomeno, sono stati esclusi rischi di cedimenti strutturali.

* Errata corrige: avevamo scritto, erroneamente, che la donna attualmente gestice un bar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme l’auto di una donna ex titolare di un bar a Casarano, s’indaga
LeccePrima è in caricamento