Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Venezia

Con la diavolina tentano di incendiare un'automobile. Movente oscuro

È successo a Casarano, in via Venezia, nella tarda serata di ieri. Vittima, un 39enne che però non ha saputo indicare gli autori

CASARANO – Un’autovettura è andata a fuoco, nella tarda serata di ieri, a Casarano, in via Venezia. E si è trattato di atto platealmente doloso: chi ha agito, infatti, ha infranto un finestrino di una Fiat 500 e vi ha lanciato dentro materiale accendifuoco proprio per agevolare l’accensione delle fiamme, con l’obiettivo di distruggere la vettura sfruttando l’infiammabilità di sedili e tappezzerie.

Tuttavia, l’incendio è stato scoperto quasi subito dai residenti della zona, di conseguenza si è potuti intervenire con una certa tempestività. Da qui, anche il ritrovamento nell’abitacolo di frammenti di diavolina ancora non combusti, che sono stati sequestrati dai carabinieri della stazione locale, intervenuti con i colleghi della sezione operativa e i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli.

Il danneggiamento, dunque, è stato parziale e ha riguardato un’automobile di proprietà di un disoccupato 39enne casaranese il quale, però, nonostante l’evidente “avviso”, non ha saputo fornire indicazioni sull’autore, o gli autori, del gesto, sostenendo di non aver subito minacce e di non avere particolari attrititi con alcuno. L’unica speranza, a questo punto, è di cercare di risolvere il mistero attraverso alcune videocamere. Nella zona ve ne sono alcune e i filmati sono in via d’acquisizione da parte dei militari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la diavolina tentano di incendiare un'automobile. Movente oscuro

LeccePrima è in caricamento