In un casolare un fucile con matricola abrasa, cocaina ed eroina: 25enne in arresto

L'intervento degli agenti del commissariato di Taurisano è maturato dopo un pedinamento in agro di Ugento e terminato nei pressi di Alliste. Sotto un materasso trovata l'arma

Il materiale sequestrato e gli agenti.

LECCE – Un 25enne di Alliste, Francesco Manco, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Taurisano per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, per possesso di arma clandestina e per ricettazione.

Il provvedimento è scattato sabato, al termine di un pedinamento iniziato nelle campagne di Ugento e terminato in territorio di Alliste, presso un casolare già individuato come base per l’attività di spaccio. Non solo: gli investigatori erano anche convinti che il soggetto coinvolto avesse a disposizione delle armi. Il sospetto si è rivelato fondato: durante la perquisizione i poliziotti, diretti dal vice questore Salvatore Federico, hanno trovato un fucile da caccia calibro 12 con matricola abrasa e 94 cartucce. L’arma era stata nascosta sotto il materasso della camera da letto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una busta contenente giocattoli, invece, erano occultati un bilancio di precisione e cinque bustine: all’interno quasi 20 grammi di cocaina e poco più di 38 di eroina. In attesa del giudizio per direttissima, il 25enne è stato accompagnato nel carcere di Borgo San Nicola, mentre verranno effettuati accertamenti sul fucile per comprendere se è stato utilizzato o meno in episodi criminali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Militari in spiaggia: sequestro in un lido, denunciato imprenditore

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

  • Fiamme e fumo sulla collina di Lido Conchiglie. Si sospetta l'origine dolosa

  • Rave nelle campagne, musica sparata per ore: sgomberati in circa 300

  • Molesta la barista e fugge, ma dopo un’ora ritorna e lo riconoscono

Torna su
LeccePrima è in caricamento