In un casolare un fucile con matricola abrasa, cocaina ed eroina: 25enne in arresto

L'intervento degli agenti del commissariato di Taurisano è maturato dopo un pedinamento in agro di Ugento e terminato nei pressi di Alliste. Sotto un materasso trovata l'arma

Il materiale sequestrato e gli agenti.

LECCE – Un 25enne di Alliste, Francesco Manco, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Taurisano per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, per possesso di arma clandestina e per ricettazione.

Il provvedimento è scattato sabato, al termine di un pedinamento iniziato nelle campagne di Ugento e terminato in territorio di Alliste, presso un casolare già individuato come base per l’attività di spaccio. Non solo: gli investigatori erano anche convinti che il soggetto coinvolto avesse a disposizione delle armi. Il sospetto si è rivelato fondato: durante la perquisizione i poliziotti, diretti dal vice questore Salvatore Federico, hanno trovato un fucile da caccia calibro 12 con matricola abrasa e 94 cartucce. L’arma era stata nascosta sotto il materasso della camera da letto.

In una busta contenente giocattoli, invece, erano occultati un bilancio di precisione e cinque bustine: all’interno quasi 20 grammi di cocaina e poco più di 38 di eroina. In attesa del giudizio per direttissima, il 25enne è stato accompagnato nel carcere di Borgo San Nicola, mentre verranno effettuati accertamenti sul fucile per comprendere se è stato utilizzato o meno in episodi criminali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro fra auto e bici, un volo di 10 metri. Muore infermiera 32enne

  • Cade dal cestello durante la potatura degli alberi. Muore operaio di 49anni

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

  • In un casolare un fucile con matricola abrasa, cocaina ed eroina: 25enne in arresto

Torna su
LeccePrima è in caricamento