Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Scaricano liquami in campagna: scattano due denunce. Sequestrata autocisterna

Questa volta a R.B. e D.B., 31 anni il primo, 46 anni il secondo, entrambi di Cavallino, è andata male. Sono stati denunciati carabinieri del Nucleo radiomobile di Lecce. Che li hanno sorpresi alle 4 del mattino sversare dal mezzo liquami maleodoranti

Foto di archivio.

CASTROMEDIANO (Cavallino) – Gente senza scrupolo, barbari quanto basta per anteporre il proprio profitto economico alla tutela ambientale. E ostinati, pure. E se i carabinieri hanno colto in flagranza due sciagurati in piena notte sversare liquami nauseabondi sul ciglio della strada, a Castromediano, frazione di Cavallino, nei pressi dell’uscita di un noto maneggio, non è detto che questa squallida pratica non sia diffusa anche altrove. Anzi, sicuramente lo è. Meglio sversare schifezze in campagna e inquinare il sottosuolo, che recarsi nelle apposite discariche e pagare lo smaltimento.

Solo che l’altra notte, intorno alle 4, a R.B. e D.B.  31 anni il primo, 46 anni il secondo, entrambi di Cavallino, è andata male. Sono stati denunciati. E per l’ennesima volta, pare di capire, dato che avrebbero precedenti di polizia sempre per simili reati. Sono stati infatti “pizzicati” a disfarsi di liquami maleodoranti dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Lecce impegnati in un consueto servizio di pattugliamento e perlustrazione, anche lungo le arterie stradali interpoderali. E in piena notte si sono imbattuti in una scena tipo: una autocisterna che riversa quintali di liquami in un fondo campestre.

I militari non hanno potuto far altro che constatare la formazione di una pozza di vaste dimensioni, che aveva purtroppo già raggiunto un’altezza di circa 15 cm prima di sparire nel terreno inquinando il sottosuolo e le coltivazioni circostanti. L’attività illecita è stata subito interrotta e l’autocarro cisterna è stato sottoposto a sequestro preventivo. I due non sarebbero nuovi a tal tipo di attività, vantando già precedenti di polizia della stessa specie: condotti in caserma, sono stati denunciati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaricano liquami in campagna: scattano due denunce. Sequestrata autocisterna

LeccePrima è in caricamento