rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Cavallino / Via della Repubblica

Casa in fiamme, in tre si riparano sul tetto in attesa dei soccorsi

Momenti di forte tensione in tarda serata a Castromediano per un rogo sprigionatosi da una camera da letto di un appartamento di via della Repubblica. Intervento di tre ore, fra salvataggi e spegnimento

CAVALLINO – Attimi di forte tensione si sono vissuti ieri sera a Castromediano, frazione di Cavallino, a causa di un incendio divampato all’interno di un appartamento al secondo piano di una palazzina di via della Repubblica. Oltre tre ore è durato l’intervento dei vigili del fuoco giunti dal comando di Lecce, fra spegnimento delle fiamme, bonifica del luogo interessato e, soprattutto, salvataggio di tre malcapitati che si erano rifugiati sul tetto, fra cui la proprietaria di casa, una donna di 48 anni.  

Tutto ha avuto inizio pochi minuti prima delle 22 di sera. All’improvviso, per cause che sono al momento ancora da accertare con precisione, nella stanza da letto di uno degli appartamenti, si sono sprigionate le fiamme che, evidentemente, devono essere state impossibili da contenere con mezzi di fortuna, perché, attecchendo su materiali infiammabili, come materasso e tendaggi, in breve hanno provocato una coltre di fumo densa, rendendo l’aria irrespirabile.

Video | L'incendio di via della Repubblica

A quel punto, in tre, fra cui - come detto - la proprietaria, si sono visti costretti a salire sul terrazzo, in attesa dei soccorsi, mentre il fumo si spargeva nell’aria fuoriuscendo dalle finestre, rendendosi visibile anche a lunga distanza. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con autobotte e autoscala. Per prima cosa, hanno riportato a terra i malcapitati i quali, per fortuna, nonostante lo spavento, non hanno riportato ustioni o intossicazioni. Non c’è stato quindi bisogno delle cure del 118, che comunque ha inviato sul posto operatori in ambulanza.

Messi in salvo i tre, i vigili sono poi entrati nell’immobile, riuscendo a domare le fiamme. L’intervento è finito intorno all’una di notte. Parte dell’appartamento è stato compromesso dall’incendio e, al momento, in attesa di ulteriori verifiche statiche, i vigili del fuoco hanno reso inagibile l’abitazione. Bisognerà ora indagare sulle cause scatenanti, effettuando verifiche sull’impianto elettrico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa in fiamme, in tre si riparano sul tetto in attesa dei soccorsi

LeccePrima è in caricamento