Pentola piena di liquido infiammabile sul muro dell’azienda di informatica

La scoperta è avvenuta oggi, ma forse il piccolo rogo è stato sviluppato nei giorni scorsi nei pressi della Parsec.326 di Castromediano

Foto di repertorio.

CASTROMEDIANO – Un pentola piena di liquido infiammabile, con accanto due piccole bombole e una miaccia rudimentale. Una sorta di ordigno artigianale che, una volta acceso, ha sviluppato un rogo a ridosso del muro di cinta di un’azienda d’informatica, finendo per provocare un annerimento del muro di cinta. Ma non c'è stata alcuna esplosione. E’ la particolare scoperta avvenuta nel tardo pomeriggio di oggi nel rione Castromediano di Cavallino, in via del Platano, e per quale sono stati chiamati a indagare gli investigatori della squadra mobile di Lecce.

Il muro di cinta è quello della sede locale della Parsec 3.26, società che agisce a livello regionale e che è specializzata in particolare in tecnologie digitali per la pubblica amministrazione (fra l’altro, gestisce i software per il fotosegnalamento delle forze dell’ordine). Dopo la singolare scoperta, oltre alla polizia, per un sopralluogo sono giunti in supporto, anche gli artificieri dipendenti dal nucleo investigativo del comando provinciale di Lecce dei carabinieri. Occorreva stabilire, probabilmente, che non si trattasse di un congegno più sofisticato. I danni, comunque, sono stati molto limitati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resta, tuttavia, la particolarità dell’episodio, difficile da inquadrare e per il quale occorrerà un supplemento d’indagine. I locali hanno disponibilità di videocamere che saranno visionate nelle prossime ore. Non è chiaro quando sia avvenuto l’episodio incendiario. Forse, non oggi, ma nel fine settimana, quando la circolazione è stata fortemente limitata più di quanto non lo sia già, con la chiusura forzata anche di supermarket e alimentari in genere.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento