Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Castrignano del Capo

Catamarano imbarca acqua, motovedette della guardia costiera in soccorso

Poco prima delle 4 del mattino la richiesta di aiuto. Le unità navali della capitaneria di porto hanno intercettato il natante a 13 miglia dalla costa

Il catamarano scortato dalle motovedette.

SANTA MARIA DI LEUCA – Un catamarano che aveva iniziato a imbarcare acqua, forse a causa di un problema strutturale, è stato soccorso da due motovedette della capitaneria di porto a sud di Santa Maria di Leuca. La richiesta di aiuto è giunta alla sala operativa della guardia costiera intorno alle 3.50 del mattino, quando l'imbarcazione si trovava a circa 20 miglia dal litorale salentino, in condizioni meteomarine comunque buone.

Immediato l’invio delle unità navali, la Cp 327 e la Cp 886, una partita da Santa Maria di Leuca, l'altra da Gallipoli. Nell’operazione di soccorso sono stati coinvolti anche un peschereccio e una nave mercantile, le cui rotte non erano distanti dal punto dal quale era partito il messaggio di allarme.

Il catamarano è stato intercettato in evidente difficoltà dopo circa un'ora e con l’assistenza dei militari è stata condotto nel porticciolo di Leuca dove è approdato verso le 7. Le tre persone che erano a bordo, di nazionalità italiana, sono state affidate alle cure del personale medico del 118 intanto intervenuto in banchina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catamarano imbarca acqua, motovedette della guardia costiera in soccorso

LeccePrima è in caricamento