Cronaca Piazza Castello

Due cavalli in fuga ed è caos in centro: il proprietario ferito e uno sfonda una Fiat Croma

Notte di follia pura a Taurisano. I due animali sono fuggiti da un fondo privato, indirizzandosi verso piazza Castello. Il proprietario, 54enne, in ospedale con contusioni per fermarli. Uno dei due animali ha fatto un incidente con un'auto, ma non sarà abbattuto. Decine le telefonate a carabinieri e polizia

Repertorio.

TAURISANO – Sabato notte, centro di Taurisano: il caos. Non il traffico, e nemmeno la “movida”, ma due cavalli imbizzarriti che correvano a briglia sciolta fra le vie del comune. Seminando letteralmente il panico. Fra le 22 e le 23 di sera, sono state decine e decine le telefonate a 112 e 113. Qualcuno ha persino chiamato sul numero di servizio il reggente del commissariato di polizia, il vicequestore aggiunto Salvatore Federico, indicandogli preoccupato la via di fuga: nientemeno che piazza Castello, il cuore del paese.

Sembra che a Taurisano non sia la prima volta che qualche cavallo abbandona il recinto e provoca panico. Ma nella tarda serata di ieri, se non s’è sfiorata la tragedia, poco c’è mancato. Il proprietario del fondo da cui gli animali sono fuggiti, un 54enne del posto, nel tentativo di fermarli, è rimasto anche contuso, tanto da essere trasportato presso l’ospedale “Ferrari” di Casarano, da dove è comunque stato dimesso qualche ora dopo.

E ferito, con qualche taglio, è rimasto anche uno dei poveri cavalli (bontà loro, non gli si possono attribuire colpe per la propria natura) che, correndo lungo strade d’asfalto così diverse dalle sognate praterie, ha finito per fare un incidente. Nel vero senso della parola. E’ andato, infatti, a schiantarsi contro una Fiat Croma in movimento. Per il conducente, tanta paura (di tutto ci si aspetta, sbucando da un angolo: un pedone, un Vespa, un camion, ma non un puledro...), la carrozzeria sfasciata, ma nessuna conseguenza fisica. Certo è che i carabinieri hanno dovuto rilevare il fatto alla stregua di un sinistro vero e proprio. 

I due cavalli, di grossa taglia, sono scappati da un fondo privato nella zona di via Gagliardo, alla periferia della cittadina del basso Salento. E invece di indirizzarsi verso le campagne, dove sicuramente la storia non avrebbe avuto un simile contorno, si sono fiondati verso il centro. 

Il motivo della fuga ancora non è del tutto chiaro, e in queste ore sono in atto accertamenti da parte dei carabinieri della stazione locale e della compagnia di Casarano, comandanti dal capitano Aniello Mattera, per chiarire se siano attribuibili responsabilità nei confronti del proprietario.

Di certo, i telefoni di carabinieri e polizia sono letteralmente impazziti, a un certo punto sono diventati roventi. Pattuglie e uomini si sono messi a caccia delle due povere bestie. Una è stata rintracciata e boccata senza dover usare metodi duri grazie a un esperto addestratore del posto e ricondotto poco dopo nella sua stalla.

L’altro cavallo, invece, s’è fermato solo dopo la collisione con il veicolo. A quel punto è dovuto intervenire un veterinario per gli accertamenti del caso. Fortunatamente, le ferite non si sono rivelate tali da compromettere la vita dell’animale. Non dovrà essere abbattuto. Le indagini per capire come e perché siano fuggiti sono però ancora in corso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due cavalli in fuga ed è caos in centro: il proprietario ferito e uno sfonda una Fiat Croma

LeccePrima è in caricamento