Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Ritrovato l'artigiano 30enne di Cavallino "scomparso". Era nel foggiano

E' finita l'ansia per la scomparsa del 30enne Alessio Capone, di Cavallino. Il giovane, di cui non si avevano notizie fin da sabato scorso, è stato rintracciato a Manfredonia. era scomparso dal pomeriggio dell'8 marzo, a bordo della sua Mercedes Classe A

CAVALLINO- E’ finita l’ansia per la scomparsa del 30enne Alessio Capone, di Cavallino. Il giovane, di cui non si avevano notizie fin da sabato scorso, è stato rintracciato a Manfredonia, in provincia di Foggia. E’ in buone condizioni e farà presto sentire la sua voce a casa. Il suo allontanamento deriva da una decisione assolutamente volontaria.

Sul suo caso, però, si erano aperte le ricerche da parte dei carabinieri della stazione locale, dopo denuncia di scomparsa inoltrata dalla famiglia, preoccupata per non avere più notizie. Gli amici avevano anche aperto uno spazio su Facebook, con dettagli per poterlo rintracciare.

Capone, operaio, specializzato nella produzione di strutture in cartongesso, era scomparso dal pomeriggio dell’8 marzo, a bordo della sua Mercedes Classe A.

La sua sparizione aveva messo in allarme la madre e gli amici. I motivi dell’allontanamento sono di carattere personale ed è bene non indagare oltre. L’importante è che il giovane stia bene e che l’emergenza sia rientrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato l'artigiano 30enne di Cavallino "scomparso". Era nel foggiano

LeccePrima è in caricamento