Cede cocaina a un giovane acquirente: trovata con quasi 3mila euro in contanti

Una 53enne domiciliata ad Alliste in manette per spaccio di droga: in casa anche materiale per il confezionamento e soldi

Il materiale sequestrato.

ALLISTE – Una donna è stata arrestata, in flagranza di reato, perché trovata con la droga. Si tratta di Donata Raone, una 53enne di Ugento, ma domiciliata ad Alliste. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano l’hanno sorpresa mentre cedeva, dalla finestra della propria abitazione, tre involucri di cocaina a un ragazzo 27enne.

La dose, di poco meno di un grammo, è stata poi recuperata e i militari hanno proceduto con una perquisizione: in casa, in cucina, è stato rinRAONE Donata-3venuto del materiale per confezionare la droga e del denaro per un totale di duemila e 985 euro. La sostanza è stata poi posta sotto sequestro, mentre per la donna sono scattate le manette. Al termine delle formalità di rito, la donna è stata accompagnata presso il carcere di Lecce, su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Minervino di Lecce

Vito Nicola Nitti, un 47enne residente a Minervino di Lecce è stato inoltre arrestato dai carabinieri del luogo: dovrà scontare una pena residua di quattro mesi e 27 giorni di reclusione per reati in materia di stupefacenti. I fatti a Otranto, il 27 luglio del 2013. E’ stato sottoposto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento