Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Tragedia sul campetto di calcio: colpito da un infarto muore 40enne

Il dolore ha preso il sopravvento per i compagni che hanno assistito alla morte di Peter Spagnolo, 40enne, di Novoli, mentre l'uomo ieri sera si accasciava sul campetto di Martorano di Cesena. Proprio a Cesena si era trasferito dal Salento per lavoro

NOVOLI – Qualche ora di relax con gli amici, su un classico campetto di calcio, si è trasformata in tragedia. E lo sgomento  e il dolore hanno preso il sopravvento per i compagni  di gioco che hanno assistito alla morte di Peter Spagnolo, appena 40enne, di Novoli, mentre l’uomo ieri sera si accasciava improvvisamente sul campetto di Martorano di Cesena. 

Quando i sanitari del 118 sono giunto nei pressi dell’impianto sportivo per prestare le prime cure, hanno subito provveduto a praticargli massaggi cardiaci e poi servendosi anche del defibrillatore, ma purtroppo Spagnolo è deceduto a bordo dell’ambulanza durante il tragitto a sirene spiegate verso l’ospedale. 

L’uomo, conosciuto a Novoli per essere appassionato del calcio, tifoso della squadra locale e del Lecce, che seguiva dalla Romagna, si era trasferito a Cesena per lavoro, dove aveva trovato impiego come operaio. Ritornava nel Salento per trascorrere  le ferie, essendo rimasto molto legato alla sua terra e al mare. 

La sua bacheca di Facebook è piena di sfottò, post simpatici e divertenti che rimbalzano sul web tra condivisioni sul sociale network. L’ultima era un’ironia sul destino, un post pubblicato inconsapevolmente appena ieri. Tanti i messaggi di cordoglio dagli amici che lo conoscevano, un bravo ragazzo che aveva cercato fortuna altrove senza mai dimenticarsi delle sue origini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul campetto di calcio: colpito da un infarto muore 40enne

LeccePrima è in caricamento