Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Cgil contro Università del Salento: "Il verbale del Cda è da annullare"

Il consigliere Manfredi De Pascali ricorre al Tar di Lecce per l'annullamento del verbale relativo alla seduta del 12 aprile 2012. E denuncia "il mancato rispetto delle regole e gli innumerevoli soprusi subiti negli ultimi anni"

 

LECCE – Il verbale della seduta del Consiglio di amministrazione dell'Università del Salento del 12 aprile di quest'anno, secondo il consigliere Manfredi De Pascalis, è da annullare. De Pascalis ha presentato ricorso formale al Tar di Lecce, per tramite dell'avvocato Adriano Tolomeo, adducendo i seguenti motivi: la mancata messa a disposizione dei consiglieri di documentazione inerente la seduta del Cda; il superamento del limite di tolleranza previsto dal regolamento di funzionamento del Cda per l'inizio dei lavori; la mancanza del numero legale.

 
Manfredi, già esponente del sindacato Flc Cgil denuncia di aver subito "un'enorme quantità di soprusi" ed il ricorso nasce proprio dalla volontà scrivere la parola fine "ai tanti abusi commessi nel corso degli ultimi anni".
 
"Mi riferisco, in particolare, alla documentazione non messa a disposizione dei consiglieri o ricevuta soltanto in ritardo con conseguente impossibilità di esserne edotti, - spiega lui - agli ordini del giorno integrati anche il giorno prima e comunque talmente chilometrici da impedire un'accurata disamina delle varie materie, ai punti non istruiti o istruiti solo all'ultimo momento".
 
L'elenco dei presunti abusi continua con "la decretazione d'urgenza utilizzata a iosa e scavalcando l'apposita Commissione, le interrogazioni senza risposta, l'assurda imposizione di non poter pretendere la modifica dei verbali se non nella parte che riguardava se stessi, l'abuso di non acquisire preventivamente i pareri obbligatori degli altri organi".
 
"Tutti questi episodi, che hanno offeso la mia dignità e quella degli altri consiglieri, mi hanno spinto ad impugnare la seduta con la speranza che possa servire per determinare un maggiore rispetto delle regole, delle persone e dell'istituzione. – conclude Manfredi – Inoltre, con decreto presidenziale il Tar ha già ingiunto all'amministrazione di procedere alla trascrizione del verbale entro 5 giorni".
 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil contro Università del Salento: "Il verbale del Cda è da annullare"

LeccePrima è in caricamento