Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Chiede un chiarimento, ma sequestra per due giorni l'ex convivente

Arrestato un 53enne di Ugento. La donna l'aveva già denunciato a luglio. I carabinieri portati sul posto da una persona che ha segnalato il caso e l'hanno liberata

Foto di repertorio.

UGENTO – Era nata come una richiesta di chiarimento. E’ terminata con un vero e proprio sequestro di persona. Una donna, infatti, è stata trattenuta contro la sua volontà all’interno di un appartamento di Ugento dal suo ex convivente per quasi due, interminabili giorni. Quell’uomo, da cui si era giocoforza separata da tempo proprio per i comportamenti intemperanti, era già denunciato in passato. La prigionia è terminata solo con l’arrivo dei carabinieri della stazione locale.

Antonio Luciano Nutricati, un 53enne disoccupato di Ugento, è ora in carcere con le pesanti accuse di sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata. Alla 52enne sembra che sia stata tesa una sorta di trappola. L’uomo, infatti, con cui ha convissuto per diverso tempo, sarebbe riuscito a contattarla per parlare, chiedere spiegazioni. Probabilmente, una sorta di disperato, quanto ormai impossibile, tentativo  di riappacificazione. Ma una volta in casa, sarebbe stata rinchiusa a chiave. Il telefonino strappatole di mano. Tagliati tutti i ponti con l’esterno, la fortuna della donna è risieduta nel fatto che nel vicinato qualcuno si fosse accorto di qualcosa.  

E’ stata, dunque, una segnalazione a instradare i militari, che sono andati sul posto per una verifica. Vistosi scoperto, Nutricati avrebbe reagito minacciando proprio la persona che ha fatto la segnalazione con un coltello da cucina. I carabinieri l’hanno immobilizzato e trascinato in caserma. Il coltello sequestrato.   

Qui sono stati ricostruiti i fatti. La, già nel  luglio scorso, aveva sporto denuncia per maltrattamenti e minacce contro l’ex convivente. I carabinieri l’avevano messa in contatto con un centro antiviolenza, per poi farla trasferire in una casa protetta proprio per timore ritorsioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede un chiarimento, ma sequestra per due giorni l'ex convivente

LeccePrima è in caricamento