Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Cieca e in difficoltà. E' l'ennesima tartaruga ferita

Nuovo esemplare di "caretta caretta" recuperata nelle acque salentine. Questa volta è successo ad Orte. L'ha salvata un diportista: l'ha portata alla capitaneria che ha chiamato il Museo di Calimera

La tartaruga con un uomo della Capitaneria di Porto

"Uccia" è l'ennesima tartaruga della specie "caretta caretta" recuperata in difficoltà nelle acque salentine. Solo alcuni giorni addietro presso l'Osservatorio faunistico provinciale di Lecce (presso il Museo di Calimera) era giunto un esemplare maschio gravemente ferito. Ora questo nuovo caso, di un esemplare femminile di 50 centimetri per 18 chili, recuperato in difficoltà al largo di Orte (nelle acque di Otranto) da un diportista, Bruno Maruccia, che l'ha raccolta e trasferita presso la Capitaneria di Porto di Otranto dove è stata presa in consegna dal sottoufficiale d'ispezione Marco Presta che ha contattato il Centro di Calimera.

Uccia è stata fortunata, perché s'è trovata di fronte ad una persona con una certa esperienza. Le tartarughe si inabissano appena vengono avvicinate dall'uomo. In questo caso, però, l'animale non riusciva né ad allontanarsi dall'imbarcazione, né tantomeno ad immergersi e questo ha insospettito il diportista. Presso il centro di Calimera la tartaruga ha ricevuto le prime cure. E' profondamente debilitata e in preda a grave assideramento; inoltre l'esame clinico ha evidenziato cecità totale. Nei prossimi giorni sarà sottoposta ad ulteriori esami allo scopo di verificare una eventuale polmonite. E' possibile che la debilitazione sia stata causata da un'apnea forzata.


La tartaruga potrebbe essere rimasta intrappolata in una rete da pesca e, superato il tempo massimo di apnea, aver inspirato acqua. Una volta stabilizzato il quadro clinico, sarà trasferita presso la Stazione Zoologica 'Anton Dohrn' di Napoli, per poi tornare nel Salento ed essere reintrodotta nel suo habitat.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cieca e in difficoltà. E' l'ennesima tartaruga ferita

LeccePrima è in caricamento