In cinque a giocare a pallone: parte la segnalazione, arriva la polizia locale

Intervento in zona San Lazzaro: del gruppetto sono stati sanzionati i due maggiorenni, degli altri sono state acquisite le autocertificazioni

LECCE – Due ragazzi appena maggiorenni sono stati sanzionati dagli agenti della polizia locale intervenuti dopo una segnalazione. Insieme ad altre tre, tutti minorenni, stavano giocando a calcio in un campetto condominiale del quartiere San Lazzaro. Una scena che nella nostra vita abbiamo sempre considerato normalissima e che, invece, in questa fase straordinaria ha un suo profilo di gravità.

Si tratta, infatti, di un episodio che dà il segno di come sia dietro l’angolo la tentazione di considerare archiviata l’emergenza sanitaria e impossibile il rischio di ulteriori contagi. Naturalmente non è così e, anzi, i comportamenti superficiali rischiano di innescare una seconda ondata epidemica che significherebbe il colpo di grazia al sistema economico, e quindi al reddito delle famiglie. Per i 18enni è scattata subito la sanzione di 400 euro ciascuno, per gli altri è stata acquisita l’autocertificazione che comporterà la convocazione dei genitori presso il comando di polizia locale. Del gruppo in tre erano arrivati dalla zona Mazzini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono proseguiti anche oggi i controlli sul territorio urbano per verificare il rispetto delle norme di distanziamento sociale: sono stata acquisite circa 80 autocertificazioni e controllate alcune attività commerciali, senza rilevare irregolarità. Come preannunciato oggi dal sindaco, Carlo Salvemini, dal 4 maggio, con l’entrata in vigore del nuovo decreto, la priorità sarà data alle verifiche per scongiurare assembramenti negli spazi pubblici: l’allentamento delle restrizioni sugli spostamenti, infatti, renderebbe di fatto un possibile un controllo come avvenuto nelle settimane passate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento