In casa cocaina, hashish e denaro in contante: arrestato un 47enne

Arresto in flagranza dei carabinieri a Vernole al termine di una perquisizione: l'uomo poi portato in carcere. Domiciliari per un 32enne: aveva della marijuana

La droga, il contante e il materiale sequestrato.

VERNOLE – Due uomini sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Davide Lucio, di 47anni, e di Alessandro Marcadante, di 32, entrambi di Vernole.

I militari della locale stazione, supportati dai loro colleghi della sezione radiomobile della compagnia di Lecce, hanno eseguito una perquisizione domiciliare al termine di un’attività di indagine, trovando nell’abitazione di Lucio 108 grammi di cocaina, 19 di hashish e 400 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di cessione della droga. A casa del più giovane rinvenuti 59 grammi di marijuana.

Il 47enne è stato accompagnato nel carcere di Lecce, mentre il 32enne è stato ristretto in regime di arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento