Coi caschi e un fucile a canne mozze nel supermercato: ricercati i rapinatori

In due, in serata, hanno preso di mira il “Sisa” di Lequile, in via San Pietro in Lama. Erano armati e con i volti coperti. Indagini dei carabinieri

Foto di archivio.

LEQUILE – Rapina, in serata, nel supermercato. Pochi minuti dopo le 19, in due, hanno preso di mira il locale che ospita il market “Sisa” di via San Pietro in Lama, a Lequile, già colpito anche lo scorso anno dai malviventi. Entrambi con il volto travisato da casco, sono infatti passati in azione davanti a commessi e clienti.

Uno dei due, peraltro, era armato di un fucile a canne mozze. Dopo aver immobilizzato i presenti, hanno rivolto l’arma contro una dipendente e le hanno chiesto di consegnare la somma contenuta nel registratore di cassa. Il bottino è ancora da quantificare, ma si tratterebbe di diverse centinaia di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arraffati i contanti, si sono dileguati, fortunatamente senza ferire nessuno dei testimoni dell’accaduto. Sul posto, pochi minuti dopo, i carabinieri della stazione di San Pietro in Lama e i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia leccese per le indagini. Al vaglio dei militari dell’Arma, i filmati del sistema di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento