Cronaca Casarano

Colpi di mazza sulla recinzione, ladri messi in fuga

L'intervento di una guardia giurata ha interrotto l'opera di alcuni malintenzionati ai danni di un deposito di impianti elettrici sulla vecchia strada per Matino. Sul posto anche i carabinieri

autopolizia-17

CASARANO - Un tentativo di furto ai danni di un deposito della ditta Cocola Impianti, sito in viale Francesco Ferrari, è stato sventato intorno alle tre di questa notte. L'allarme è stato dato da una guardia giurata dell'istituto di vigilanza "Securpol Security" di Racale che, mentre era sceso dall'auto di servizio per consegnare al domicilio di un abbonato il bigliettino che comprova il passaggio, ha udito rumori sospetti provenire dai paraggi che ha associato a dei colpi di mazza o di martello.

Recatosi nella parte posteriore del capannone, ha intravisto in condizioni di luminosità molto precarie alcune persone allontanarsi, senza poterne identificare il numero. Il vigilantes ha poi constatato che nella recinzione metallica erano stati fatti due buchi, di cui uno solo era stato nascosto con dei legni. Elemento che fa pensare come i malintenzionati, sorpresi dalla ronda notturna, abbiano cercato di occultare il lavoro che volevano evidentemente portare a termine.

Sul posto sono intanto giunte altre due pattuglie dell'istituto, i carabinieri e il titolare della ditta che ha potuto verificare come niente di quanto contenuto nel deposito fosse stato portato via. Trattandosi di materiale elettrico non è da escludere che il tentativo di furto mirasse al rame, da qualche tempo a questa parte in cima alla lista dei furti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi di mazza sulla recinzione, ladri messi in fuga

LeccePrima è in caricamento