rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Stadio / Piazza dei Partigiani

Si torna a sparare in città. Cinque colpi di pistola contro le vetrine del Bar Carletto

Alcuni individui, nella notte, hanno esploso i proiettili calibro 7,65 in direzione delle due vetrate della storica caffetteria. I colpi hanno perforato le saracinesche, per poi crepare le lastre. Qualcuno, tra i residenti, avrebbe udito il rombo di una moto. Le indagini nelle mani della squadra mobile

LECCE – Il rombo del motore di una moto. La frenata. Una raffica di colpi d’arma da fuoco. Cinque in tutto. Sono gli elementi da cui partiranno gli inquirenti per delineare i contorni dell’ennesimo atto intimidatorio avvenuto in città, intorno all'una. Alcuni individui, infatti, hanno esploso i proiettili calibro 7,65 in direzione delle due vetrine del Bar Carletto, storica caffetteria nel di Piazza Partigiani,  di fronte alla chiesa del rione.

Due colpi hanno raggiunto una delle vetrate, oltrepassando la saracinesca. Gli altri tre hanno invece crepato il vetro della lastra accanto. Colui che ha impugnato la pistola e ha sparato, deve averlo fatto direttamente in sella al motociclo, direttamente dalla strada. Cinque bossoli sono stati, infatti, rinvenuti sull’asfalto, a circa tre metri di distanza dalle vetrine danneggiate. Qualcuno avrebbe dichiarato di aver udito strani movimenti notturni, distinguendo un veicolo di grossa cilindrata nel silenzio della notte. E c'è chi potrebbe persino aver notato quel motociclo.

Soltanto quando, questa mattina, il gestore si è recato sul posto per avviare un’altra giornata di lavoro, ha notato l’accaduto e si è rivolto alle forze dell’ordine.  Il luogo è stato raggiunto dagli agenti di polizia della sezione scientifica e dai carabinieri, i quali hanno immediatamente avviato un sopralluogo per raccogliere tutti gli elementi utili alle indagini. Nel corso delle prossime ore, inoltre, i titolari dell’attività saranno ascoltati dagli uomini della squadra mobile, coordinati dal dirigente Rocco Carrozzo.

Il noto bar preso di mira in Piazza dei Partigiani

Il personale della questura tenterà di chiarire se vi siano elementi di continuità con quanto accaduto nelle settimane scorse in città dove si sono verificati atti intimidatori con modalità simili, sempre ai danni di esercizi commerciali, che non hanno risparmiato anche dei bar. Come accadde, esattamente due mesi addietro, al Bellini Caffè, nel rione Salesiani, dove ignoti esplosero nove colpi d'arma da fuoco. Al vaglio degli investigatori, intanto, ci sarebbero le videocamere del sistema di sorveglianza, installate all’esterno del Bar Carletto, tra il soffitto dei portici e l’ingresso del locale. Non si esclude  tuttavia che, proprio per la posizione in cui è orientato, il sistema possa non aver registrato nulla di determinante ai fini investigativi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si torna a sparare in città. Cinque colpi di pistola contro le vetrine del Bar Carletto

LeccePrima è in caricamento