Cronaca Via Madonna del Pane

Scoppia un litigio nel negozio. Esploso in aria un colpo di pistola

L'episodio in serata, a Novoli, all'interno di un deposito di mobili. Indagini in corso da parte dei carabinieri

Il negozio in via Madonna del Pane

NOVOLI – E’ stato udito dal vicinato in serata, e si è temuto il peggio. Un litigio partito da una discussione ha rischiato di provocare conseguenze ben più serie. Tutto è cominciato per un debito di appena 150 euro,  all’interno di un negozio di arredamento a Novoli. Nel locale, che si trova all’angolo tra via Madonna del Pane e via Umbria, erano presenti D.M., il figlio del commerciante di 31 anni, e Antonio Rizzo, un imbianchino di 48 anni, entrambi del luogo.

Non è dato sapere se vi fossero anche altri individui: è uno dei numerosi aspetti ora al vaglio degli inquirenti. Da una prima, frammentaria ricostruzione, sembrerebbe che terminato il diverbio, l’operaio si sia allontanato dall’esercizio, per poi fare ritorno armato, ma si tratta soltanto di un'ipoetsi che andrà approfondita nel dettaglio in un secondo momento. Ha estratto la pistola, una calibro 9 poi sequestrata dai carabinieri,  esplodendo un proiettile in aria, che è andato a colpire uno specchio. Nessuna conseguenza ai presenti.Antonio Rizzo arrestato dai CC di Novoli-2

Il luogo dell’accaduto è stato raggiunto dai carabinieri della stazione di Novoli e dai colleghi compagnia di Campi Salentina. I miliari, sotto il coordinamento del tenente Rolando Giusti e del maresciallo Lorenzo Cannizzo, hanno eseguito i rilievi e ascoltato i coinvolti nell’episodio. I due protagonisti della vicenda sono stati infatti accompagnati in caserma per essere ascoltati, mentre gli uomini dell’Arma sono sulle tracce dei testimoni che potrebbero aver assistito alla scena. Per il 48enne, trovato in auto ocn l'arma e cinque colpi nel caricatore, sono scattate le manette su disposizione del pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia un litigio nel negozio. Esploso in aria un colpo di pistola

LeccePrima è in caricamento