Colpita da un’auto, cade e batte la testa contro il marciapiede: muore dopo tre giorni

Si è spenta oggi all’età di 74 anni, Grazia Caporale, in seguito all’incidente avvenuto nella sua città, Gallipoli, venerdì mattina, in via Genova

GALLIPOLI - Era stata colpita da un’auto e nell’impatto era caduta a terra sbattendo la testa contro lo spigolo del marciapiede. Ha combattuto per tre giorni contro la morte, ma alla fine non ce l’ha fatta. Grazia Caporale è deceduta all’età di 74 anni questa mattina nell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Troppo gravi le ferite riportate nell’incidente avvenuto venerdì mattina, intorno alle 11, in via Genova, nei pressi di un panificio e dell’ufficio postale (decentrato) della sua città, Gallipoli.

Pare che la malcapitata fosse in attesa del marito, quando è stata raggiunta dal mezzo condotto da un giovane turista impegnato, secondo i primi accertamenti, in una manovra di parcheggio in retromarcia. A chiarire la dinamica saranno i vigili urbani, intervenuti sul posto con un’ambulanza del 118 che, proprio alla luce della gravità delle condizioni della donna, ha provveduto al suo trasporto nel nosocomio di Lecce, dove è spirata oggi, verso le 12.40.

La famiglia è assistita dall’avvocato Monica Villanova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Ladri violano una casa e trovano 10mila euro in una borsa e gioielli

Torna su
LeccePrima è in caricamento