Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Colpo grosso della "banda del buco": 50mila euro

Dopo aver praticato un foro nel soffitto della Sanpaolo-Banco di Napoli di Alezio, tre malviventi si sono calati nell'edificio e hanno atteso questa mattina l'arrivo degli impiegati

Il colpo lo aveva preparato da tempo, studiando nei minimi dettagli il piano per introdursi nella Banca Sanpaolo-Banco di Napoli, in via Senape Depace, ad Alezio. L'obiettivo dei rapinatori era quello di entrare nell'edificio senza destare sospetti e, una volta dentro, attendere che gli impiegati questa mattina aprissero l'istituto di credito. Ed è andata proprio così: la banda del buco ha fatto centro, rapinando le casse di 50mila euro sotto la minaccia delle armi.

Tre i malviventi che durante la notte sono saliti sul tetto dell'edificio con l'intenzione di praticare un foro attraverso il quale si sono poi calati all'interno della banca. Avrebbero così picconato il soffitto, e lavorando di fino si sono ricavati il buco del diametro che consentisse a due di loro di scendere nell'edificio. Il terzo complice è rimasto invece di vedetta sul tetto. A quel punto hanno atteso l'arrivo degli impiegati, che sono giunti per l'apertura della banca intorno alle 8. Ma una volta dentro si sono trovati di fronte la coppia di rapinatori, tutte e due armati e con il volto travisato. I quali senza perdere tempo hanno rinchiuso i dipendenti nel bagno dell'istituto e così facendo si sono recati senza intoppo verso le casse per appropriarsi del bottino di 50mila euro. Subito dopo la fuga.

Restano al momento però molte aspetti da chiarire. Come sia stato per esempio possibile che durante la perforazione del soffitto, in piena notte, nessuno dei residenti nelle immediate vicinanze della banca, non abbia sentito alcun rumore. E al momento non si conosce nemmeno a bordo di quale mezzo i rapinatori si sono allontanati facendo perdere le proprie tracce. L'unico particolare che gli impiegati hanno raccontato ai carabinieri della Compagnia di Gallipoli, è che i rapinatori nelle poche e concitate parole che hanno pronunciato durante il colpo, avrebbero parlato correttamente e senza inflessione dialettale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo grosso della "banda del buco": 50mila euro

LeccePrima è in caricamento