Cronaca

Coltivava ortaggi e cereali. E mezzo chilo di "maria"

Ruggero Pastore, agricoltore 50enne di Alezio, è stato fermato dai carabinieri di Casarano mentre era alla guida della sua Apecar. A bordo del mezzo e nella masseria trovate diverse dosi di droga

FOTO_MARIJUANA-2

ALEZIO - Se un contadino si aggira tra le campagne del sud a bordo della propria Apecar, non è detto che trasporti necessariamente prodotti della terra. O forse sì. Ignaro di essere tenuto sotto controllo e pedinato dai carabinieri della compagnia di Casarano, Ruggero Pastore, un cinquantenne aletino è stato fermato e sottoposto ad una perquisizione dapprima personale, in seguito anche a quella del veicolo sul quale stava viaggiando.

I militari, alle prese con alcuni controlli eseguiti sul tutto il territorio del sud Salento, con particolare attenzione rivolta ai comuni di Alezio e Matino , tenevano ormai da tempo sotto osservazione l'uomo, noto alle forze dell'ordine e proprietario di una azienda agricola specializzata nella produzione di ortaggi, cereali e nell'allevamento di ovini e caprini.


Intercettato con alcune dosi di marijuana addosso e a bordo del mezzo, la perquisizione è stata effettuata anche nei locali della masseria gestita da Pastore, dove assieme al materiale evidentemente destinato al confezionamento dello stupefacente, i carabinieri hanno ritrovato ulteriori dosi per un quantitativo complessivo pari a 450 grammi di droga. Il sequestro del mezzo e della sostanza è stato immediato. Inevitabili anche le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivava ortaggi e cereali. E mezzo chilo di "maria"

LeccePrima è in caricamento