Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Via Antonio Pigafetta

Colto da un infarto sulla spiaggia, salvato in extremis un uomo di 71 anni

Un uomo di Salice Salentino è stato colto da un malore mentre si trovava nel pieno della mattinata a Torre Lapillo, marina di Porto Cesareo. Gli operatori dell'associazione Life Guard l'hanno trovato in stato d'incoscienza. Rianimato con massaggio cardiaco e grazie all'uso di un defibrillatore

Foto di William Tarantino

TORRE LAPILLO – Salvato per il rotto della cuffia, e sia per la fortuna di imbattersi in un soccorritore che ha agito subito, sia perché il pronto soccorso estivo non dista molto. Insomma, nella disavventura di un grave malore, la fortuna di un intervento pressocché rapido. 

Poco prima delle 11, un uomo di 71 anni di Salice Salentino è stato colto da un infarto mentre si trovava sulla spiaggia di Torre Lapillo, marina di Porto Cesareo, nel tratto nei pressi di via Pigafetta. 

L’uomo era al riparo dal sole sotto un ombrellone. Una bagnante, per fortuna, s’è accorta del malore ed ha chiesto subito i soccorsi, intuendo la gravità della situazione. Fortuna ha voluto che vi fosse in spiaggia un infermiere in vacanza, di Melegnano, che ha iniziato le manovre di rianimazione. La vittima era già in stato d'incoscienza.

Il pronto soccorso estivo, come detto, peraltro, non dista molto da quel punto e anche l'arrivo degli operatori dell’associazione Life Guard è stato rapido. Hanno preso in consegna il paziente e continuato con il massaggio cardiaco e con l’uso di un defibrillatore, permettendo al 71enne di rianimarsi. Questi ha infatti manifestato segnali di ripresa, con sospiro di sollievo per i presenti che temevano potesse accadere il peggio.

Tuttavia, è stato necessario anche l’intervento del medico, per questo è giunta anche una seconda ambulanza da Campi Salentina dell’associazione SerVeglie. L’uomo è stato quindi trasportato in ospedale per le successive visite e per il ricovero.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colto da un infarto sulla spiaggia, salvato in extremis un uomo di 71 anni

LeccePrima è in caricamento