Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Litorale

Colto sul fatto ad appiccare un incendio: rischiava di bruciare il boschetto

I carabinieri forestali hanno denunciato un 71enne. L'uomo fermato nelle campagne tra la frazione di Montegrappa e la marina di Frigole. Considerato il vento, la situazione era molto rischiosa

Il luogo colpito dalle fiamme.

LECCE – Prenderli in flagranza è difficile: sono coloro i quali, per “pulire” i terreni, per semplice piromania, per altri scopi, appiccano le fiamme che rischiano di provocare veri e propri disastri. Ci sono riusciti i carabinieri forestali di Lecce: un uomo è stato colto sul fatto e deferito alla Procura.

In questi giorni non sono mancati gli esempi di incendi vasti e molto pericolosi. Fra la Montagna Spaccata e la periferia di Gallipoli, le fiamme hanno messo a dura prova gli operatori dei vigili del fuoco e delle sezioni di protezione civile. Nel secondo caso, addirittura, era già pronto un piano di evacuazione di alcuni reparti dell'ospedale "Sacro Cuore di Gesù", qualora non si fosse riusciti a contenere l'impeto delle fiamme.  

In fin dei conti, basta un attimo per scatenare l’inferno. Specie d’estate. In una zona isolata di campagna, fra l’erba secca, un accendino o qualche fiammifero, magari po’ di alcool, e il resto lo farà il vento. E proprio per cercare di prevenire gli incendi, sono stati aumentati i controlli. Nel corso di uno di questi, nelle ultime ore, i militari della stazione carabinieri forestale di Lecce, hanno “pizzicato” sul fatto un 71enne. E’ stato denunciato alla Procura per il reato di incendio boschivo doloso.

L’uomo stava appiccando le fiamme nella zona di Montegrappa, frazione leccese non lontana dalla marina di Frigole. Da notare come quest’area nelle campagne del capoluogo sia fra le più colpite dal fenomeno degli incendi. Lo sa bene chi consulta le cronache ogni giorno.

Le fiamme avevano appena attecchito fra l'erba secca, quando sono spuntati i carabinieri forestali. Il rogo è stato spento. E, considerando il punto interessato, nei pressi di un bosco, vista la natura del soprassuolo, la velocità e la direzione del vento, da lì a poco la situazione sarebbe potuta diventare difficile da gestire. Ma, intanto, gli incendi continuano. Anche oggi il fronte è rovente. Le squadre dei vigili del fuoco sono disseminate su tutto il territorio salentino per roghi ovunque. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colto sul fatto ad appiccare un incendio: rischiava di bruciare il boschetto

LeccePrima è in caricamento