Cronaca Rudiae / Viale Giuseppe Grassi

Cambio di guardia nella Scuola di cavalleria. L'Esercito invia un nuovo comandante

Si è celebrato nel pomeriggio, presso la nota struttura militare, l’avvicendamento del nuovo generale alla guida della nuova caserma “Zappalà”, dove centinaia di ex allievi sono stati formati. A Flaviano Godio, è subentrato Pierfranco Tria

Una cerimonia all'interno della caserma

LECCE - Cambio di guardia, con tanto di cerimonia, nella caserma “Zappalà” di Lecce. Alla presenza del generale Massimiliano Del Casale, infatti, il comandante del Centro di simulazione e validazione dell’Esercito italiano, si svolgerà il cambio di guardia, con l’assegnazione dell’incarico al nuovo comandante della scuola e ispettore dell’Arma di cavalleria: al generale di divisione Flaviano Godio, è infatti subentrato il generale di brigata Pierfranco Tria.

La scuola di Cavalleria del capoluogo salentino è un istituto di specializzazione dell’Esercito italiano, e rappresenta uno dei centri più rinomati per l’addestramento di numerosi allievi, passati e futuri, che seguono un periodo formativo per missioni nazionali ed estere. Il nuovo arrivato si troverà a gestire, tuttavia, non soltanto una delle caserme più prestigiose dello Stivale, ma anche l'annosa questione del Poligono di tiro di Torre Veneri, nella marina leccese di Frigole, che ha acceso un controverso dibattito sia mediatico, sia istituzionale, sulle sorti delle esercitazioni nell'area. 

Sulla questione la Procura della Repubblica di Lecce ha aperto un fascicolo, a partire da alcuni mesi addietro, per verificare l'eventuale pericolo ambientale denunciato in più occasioni. Del poligono si è anche occupato, a lungo, la commissione sull'Uranio impoverito ( il cui rischio è stato smentito dall'Esercito italiano), presieduta da Rosario Giorgio Costa, che ha chiuso la sua attività con la fine della precedente legislatura. L'inchiesta è ancora aperta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio di guardia nella Scuola di cavalleria. L'Esercito invia un nuovo comandante

LeccePrima è in caricamento