Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Piazza Mazzini

Dissuasori in Galleria Mazzini, telecamere, maggiori controlli: vertice in prefettura

Martedì prossimo si riunisce il Comitato per l’ordine e la sicurezza. Da una parte interventi immediati per abbassare il livello di allarme, dall’altra protocolli d’intesa con le associazione di categoria e gli istituti di vigilanza privati

LECCE – Interventi concreti immediati e impegni da assumere con specifiche intese per abbassare il livello di allarme tra cittadini e commercianti di piazza Mazzini e dintorni.

Sono numerosi i temi all’ordine del giorno del prossimo Comitato per l’ordine a la sicurezza, convocato dal prefetto, Claudio Palomba, per martedì prossimo alla presenza del sindaco di Lecce, Paolo Perrone, e del presidente della Provincia, Antonio Gabellone.

I recenti fatti di criminalità che hanno riguardato quella zona della città hanno fatto aumentare la percezione di insicurezza. E come primo passo concreto l’amministrazione comunale per una parte e i negozianti dall’altra provvederanno alle spese per l’installazione di dissuasori all’ingresso della galleria commerciale, la riorganizzazione dei presidi privati e la messa a punto dei sistemi di sorveglianza.

Nell’incontro in prefettura verranno messe a fuoco, invece, specifiche intese con le associazioni di categoria e gli istituti di vigilanza privati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissuasori in Galleria Mazzini, telecamere, maggiori controlli: vertice in prefettura

LeccePrima è in caricamento