Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Comitiva in vacanza con il "fumo". Denunciati

Controlli a tappeto da parte degli agenti di polizia a Gallipoli. Denunce e multe a raffica. Beccato pure il titolare di una bar per disturbo alla quiete pubblica: colpa del karaoke ad alto volume

Quattro grammi e mezzo di hashish sequestrati a casa di una comitiva di 14 giovani campani che avevano affittato per trascorrere le vacanze a Gallipoli. Cinque ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura, mentre il proprietario dell'alloggio è stato anche lui denunciato ma per non aveva assunto gli obblighi amministrativi come locatore dell'abitazione. Si tratta di una delle attività svolte ieri nella cittadina ionica dagli agenti del Reparto prevenzione crimine della sezione di Lecce insieme con i colleghi del Commissariato di Gallipoli. E sempre nell'ambito delle operazioni mirate al contrasto degli stupefacenti, gli agenti hanno segnalato all'Autorità amministrativa un giovane trovato a bordo dell'autovettura, su cui viaggiava con altri 4 amici, in possesso di 1,5 grammi di hashish.

E poi controlli serrati su strada. In questa attività i poliziotti hanno accertato 25 violazioni al codice della strada, di cui 7 sono state contestate a persone che parlavano al telefonino mentre erano alla guida delle rispettive autovetture; sanzioni anche a quattro conducenti di motoveicoli che non indossavano il casco; ritirate inoltre tre patenti di guida e cinque carte di circolazione.

Sette invece gli esercizi pubblici controllati: denunciato il titolare di un bar in via Torino per aver organizzato nel locale uno spettacolo musicale senza l' autorizzazione amministrativa rilasciata dal comune e per disturbo alla quiete e riposo delle persone. Sequestrata infatti dagli agenti anche la strumentazione utilizzata per il di karaoke, mentre il proprietario dell'apparecchiature è stato denunciato per concorso nei reati con il titolare del bar.

Denunciato pure un venditore ambulante privo di autorizzazione amministrativa rilasciata dal sindaco. All'uomo è stata sequestra la merce esposta sulla bancarella, bijotteria.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitiva in vacanza con il "fumo". Denunciati

LeccePrima è in caricamento