Cronaca

Con i dati della carta di credito sottratti acquista biglietti ferroviari

Denunciato dai carabinieri un 30enne pakistano residente a Napoli. La truffata è una donna di Tuglie

TUGLIE – E’ riuscito dalla sua abitazione di Napoli a carpire i dati di una donna 39enne di Tuglie. Usando quindi la sua carta di credito per acquistare biglietti ferroviari dal sito web di Trenitalia.

Ma il “viaggio” di S.S., 30enne pakistano autore della truffa non è durato a lungo. Alla fine, è stato scoperto dai carabinieri della stazione di Sannicola, alla quale la donna si era rivolta nove mesi prima, sporgendo denuncia. Ora, l’asiatico residente nel capoluogo campano, è indagato per truffa on-line e indebito utilizzo di carta di credito.

L’uomo è riuscito a rubare i dati tramite un’operazione di phishing online. L’indagine è nata proprio dopo che la donna ha scoperto il prelievo fraudolento dal proprio conto ed è stata complessa. S’è svolta anche attraverso l’acquisizione di tabulati e file log, su autorizzazione dell’autorità giudiziaria, che sono serviti per individuare l’indirizzo Ip abbinato a un’utenza fissa dal quale il pakistano ha effettuato l’operazione online, arrivando così anche all’autore.

Per scoprire che è un soggetto avvezzo a questo tipo di truffe: già in passato, infatti, si sarebbe reso responsabile in altre parti d’Italia di episodi simili. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con i dati della carta di credito sottratti acquista biglietti ferroviari

LeccePrima è in caricamento