Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Con la Kawasaki contro il guard-rail: grave un 20enne

L'incidente si è verificato nella notte sulla litoranea di Gallipoli. A bordo di una moto di grossa cilindrata due ragazzi si sono schiantati contro il gard rail. Uno è in Rianimazione al "Fazzi"

ambulanza_1-12

Una notte d'estate, sulla litoranea di Gallipoli, in sella a una Kawasaki. L'ebbrezza della velocità, il refrigerio del vento sul corpo. All'improvviso, quella curva, affrontata dopo la mezzanotte, in prossimità del campeggio, non lontano dalla Baia Verde, in direzione Sud. La moto con a bordo due giovani non tiene la strada, continua per la tangente e la corsa finisce contro il guard-rail. L'impatto è violentissimo e i due, che comunque indossano il casco, compiono un volo di parecchi metri prima di cadere sul suolo.

Ad avere la peggio il giovane che era alla guida della due ruote, Mauro Maruccia, 20 anni, nativo di Tricase, residente a Gemini, frazione di Ugento, come il compagno che sedeva dietro di lui.

Il ventenne, a causa dei gravi traumi riportati su tutto il corpo, ora si trova ricoverato in gravi condizioni presso il reparto di Rianimazione dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce. Più clemente la sorte per l'amico, che se la caverà con molto meno, a detta dei medici del nosocomio di Gallipoli, dove è stato trasportato subito dopo i primi soccorsi.

Sul luogo, oltre alle ambulanza del 118, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Taviano. La scena alla quale si sono trovati di fronte i militari ha fatto credere subito al peggio; poi, fortunatamente i due giovani, nonostante le condizioni apparse subito gravi, soprattutto per uno di loro, hanno dato segni di vita. Da qui la corsa in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la Kawasaki contro il guard-rail: grave un 20enne

LeccePrima è in caricamento