Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Concertone, due arresti per spaccio di droga e tanti interventi del 118

Carabinieri e finanzieri hanno stretto le manette ai polsi di un senegalese, trovato in mezzo alla folla con ben 300 grammi di marijuana, ed un ghanese, che addosso aveva una cinquantina di grammi della stessa sostanza, più un paio di dosi di cocaina

MELPIGNANO – Il concerto non è passato del tutto liscio. Nella torma di persone che hanno affollato il piazzale davanti al palco, non sono mancati alcuni problemi, sebbene, nel complesso, il dispositivo messo in campo, tra forze dell’ordine e personale sanitario, abbia retto bene l’impatto. Piuttosto alto il numero d’interventi del personale sanitario del 118, oltre un centinaio, per soccorrere giovani in stato d’ebbrezza, ma anche spettatori colpiti da malori, stretti fra muro umano e caldo asfissiante. 

E non sono mancati gli arresti. Due quelli eseguiti, rispettivamente, da carabinieri e militari della guardia di finanza, che hanno lavorato in stretta collaborazione con la polizia. I carabinieri della compagnia di Maglie hanno stretto le manette ai polsi di un senegalese, trovato in mezzo alla folla con ben 300 grammi di marijuana. Erano riposti in uno zaino. Addosso, l’extracomunitario aveva anche circa 900 euro in contanti, probabile provento dello spaccio. 

Quasi subito dopo, poi, sono stati i finanzieri della tenenza di Maglie ad intervenire, pressappoco nello stesso punto, per fermare un altro cittadino africano, questa volta ghanese, che addosso aveva una cinquantina di grammi di marijuana, un paio di dosi di cocaina e una cospicua somma di denaro. Entrambi sono stati condotti in carcere.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concertone, due arresti per spaccio di droga e tanti interventi del 118

LeccePrima è in caricamento