Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

La concessione diventa "extra large": denunciato titolare di stabilimento

Secondo i militari occupata senza titolo un'ampia fetta di demanio pubblico. Ombrelloni e sdraio sequestrati sul litorale di Salve

Il materiale sequestrato sul litorale di Salve.

GALLIPOLI – Circa seicento metri quadrati di spiaggia, in località Padula Bianca a Gallipoli, sono stati restituiti alla pubblica fruizione dagli uomini della guardia costiera che anche ieri sono stati impegnati nella verifica del rispetto delle concessioni demaniali.

La superficie era stata occupata da uno stabilimento balneare il cui titolare è stato denunciato all’autorità giudiziaria. I militari hanno inoltre accertato la realizzazione non autorizzata di una struttura in legno adibita a deposito e il posizionamento di casse acustiche e pali di illuminazione su supporti installati direttamente sulla spiaggia.  Le attrezzature sono state sequestrate.

Sul litorale di Salve, invece, i militari della guardia costiera di Santa Maria di Leuca hanno sequestrato ombrelloni e sdraio che un noleggiatore aveva sistemato su circa 50 metri quadrati di demanio pubblico.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La concessione diventa "extra large": denunciato titolare di stabilimento

LeccePrima è in caricamento