Cronaca

Condannato ladro di perizomi, ne ha rubati più di 200

Ha patteggiato 1 anno e 2 mesi di reclusione con l´accusa di furto aggravato davanti al gup Giovanni Gallo, Ion Martinovschi, 19enne di origini moldave, residente a Surbo. Fu arrestato dai carabinieri

DSC02692

LECCE - Ha patteggiato un anno e due mesi di reclusione con l´accusa di furto aggravato davanti al gup Giovanni Gallo, Ion Martinovschi, 19enne di origini moldave, residente a Surbo.L´uomo venne arrestato lo scorso 16 dicembre dai carabinieri per aver rubato ben 200 paia di perizoma e completi intimi da donna.

Ma perché tanto interesse da parte del 19enne verso i capi di biancheria intima femminile? La risposta è giunta proprio dall´autore dei furti di mini slip e reggiseno merlettati. Dopo la prima denuncia dell´insolito furto, i carabinieri hanno iniziato a seguire ed analizzare quelle ruberie, riuscendo in questo modo ad individuare l´area di interesse del giovane e la sua probabile residenza dove sarebbe potuto andare a colpire. E così i militari si sono appostati in attesa che il giovane entrasse in azione.

Di fronte ai capi appositamente tirati fuori per l´occasione, il ragazzo non si è fatto attendere. Appena ha avuto campo libero, è entrato in azione e ignaro di essere seguito ha portato i militari fino al suo covo, l´abitazione di residenza, dove sono state rinvenute oltre 200 paia di perizoma e completi intimi da donna.


Alla richiesta dei carabinieri di cosa dovesse farsene di tutta quella biancheria, data l´assenza in casa sua di donne, avrebbe riferito che quei capi di indumenti intimi li aveva presi per spedirli in Moldavia alla sua fidanzata. Ma il pretesto non ha retto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato ladro di perizomi, ne ha rubati più di 200

LeccePrima è in caricamento