rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Condussero sulle coste salentine 45 migranti, condannati due scafisti ucraini

Lo sbarco avvenne a fine luglio dello scorso anno. Durante il viaggio avrebbero minacciato di morte i passeggeri

LECCE – Avevano cercato di confondersi tra i 45 migranti di origine pakistana condotti sulle coste salentine il 27 luglio scorso. Due giorni dopo lo sbraco erano stati però identificati e arrestati, grazie anche alle dichiarazioni dei migranti, che avevano raccontato delle minacce di morte subite durante il viaggio, anche simulando a gesti e con l’uso di coltelli, il taglio della gola. I due scafisti ucraini Sergiy Medvedyev e Valerii Kogut, di 48 e 49 anni, entrambi originari di Odessa, sono stati giudicati con il rito abbreviato e condannati dal gup Michele Toriello rispettivamente a 5 anni e sei mesi (e 780mila euro di multa) e 3 anni e otto mesi (e 520mila euro di multa).

Le motovedette del Reparto operativo aeronavale delle fiamme gialle di Bari, con il supporto di unità del Gruppo aeronavale di Taranto, avevano scovato in poco tempo un veliero, che viaggiava a luci spente allontanandosi pian piano dalla costa idruntina. Il mezzo, per caratteristiche, dimensioni e, soprattutto, nel suo modo di incedere, aveva insospettito i militari. La conferma di quei timori era arrivata poco dopo: alle intimazioni di alt, gli scafisti avevano risposto con manovre evasive e pericolose, opponendo resistenza. Il veliero era stato comunque fermato dai finanzieri che, saliti a bordo, avevano rinvenuto le inequivocabili tracce del trasporto dei migranti. L’imbarcazione, denominata “Ekaterina”, di oltre 15 metri di lunghezza e battente bandiera turca, era stata condotta a Otranto assieme ai due presunti scafisti. Gli accertamenti successivi, svolti dal personale del pool interforze antimmigrazione della Procura di Lecce, avevano accertato la loro responsabilità anche grazie alla testimonianza dei cittadini pachistani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condussero sulle coste salentine 45 migranti, condannati due scafisti ucraini

LeccePrima è in caricamento