Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Congedo: "Stimo Salvemini, ma non mi strumentalizzi"

L'esponente del movimento "La Città nel Pdl", sull'intervento di questa mattina: ""Proprio per la qualità e la storia che esprime, Carlo Salvemini non ha bisogno di usare, loro malgrado, gli altri"

BARI - Il consigliere regionale del Pdl, Saverio Congedo, dopo l'intervento di Carlo Salvemini sulla questione che ha agitato la vita cittadina dal giorno dell'operazione dei Ros contro la criminalità organizzata, ha diffuso la seguente nota: "Stimo molto l'amico Carlo Salvemini, che con il suo impegno e coerenza arricchisce la politica leccese, ma gli sarei grato se volesse evitare di strumentalizzare posizioni da me chiaramente assunte, quale quelle in relazione all'operazione 'Augusta', dando loro significati dilatati e distorti".

Il dirigente del movimento politico "La Città nel Pdl", che fa capo al sottosegretario Alfredo Mantovano, con un tono cortese tipico di avversari politici che si riconoscono rispetto e stima, conclude: "Proprio per la qualità e la storia che esprime, Carlo Salvemini non ha bisogno di usare, loro malgrado, gli altri per le sue campagne personali cui non mancheranno certamente lusinghiere soddisfazioni."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congedo: "Stimo Salvemini, ma non mi strumentalizzi"

LeccePrima è in caricamento