Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Già arrestato a marzo, aveva 74 dosi di cocaina. In carcere con la moglie

Nell'abitazione di un uomo di Campi Salentina i carabinieri hanno trovato 24,75 grammi di sostanza stupefacente. Nonostante il recente precedente, i militari avevano continuato a constatare un frequente passaggio di persone

CAMPI SALENTINA – Avevano suddiviso poco meno di 25 grammi di cocaina in 74 dosi, ma l’intervento dei carabinieri di Novoli, in collaborazione con i colleghi di Campi Salentina e l’unità cinofila di Modugno, ha posto fine alla presunta attività di spaccio.

Verso le 13 di oggi i militari sono intervenuti con una perquisizione domiciliare in contrada “Chiusurella”, a Campi Salentina, arrestando in flagranza di reato i coniugi Mauro Zecca e Monia De Santis, entrambi già noti alle forze dell’ordine. L’uomo, di 35 anni, era finito in manette il 4 marzo scorso ed era stato sottoposto ai domiciliari, ma nonostante ciò il via vai dalla sua abitazione pare non sia mai cessato.

Mauro Zecca CC Campi Sna 03 03 2013-2Anche allora, del resto, fu una perquisizione in casa di Zecca e fu lui stesso a consegnare ai militari dieci grammi di cocaina, oltre al materiale per il confezionamento e ad un bilancio di precisione. Questa volta si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola e stessa sorte è toccata alla moglie, una 37enne nata a Surbo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Già arrestato a marzo, aveva 74 dosi di cocaina. In carcere con la moglie

LeccePrima è in caricamento