menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Lidl di viale della Libertà.

Il Lidl di viale della Libertà.

Consiglio di Stato: doverosa la chiusura del supermercato Lidl in zona stadio

Respinto il ricorso contro il provvedimento del Comune di Lecce. Chiusa la questione sul piano giudiziario, resta aperto il confronto per una riconfigurazione del progetto oltre al pagamento di una maxi sanzione

LECCE – L’ordinanza di chiusura del supermercato Lidl di viale della Libertà, emessa dal Comune di Lecce ed eseguita il 3 ottobre dalla polizia locale è pienamente legittima costituendo “mera conseguenza dell’esecutività della sentenza numero 3419 del 2019” .

Così la Quinta sezione del Consiglio di Stato, dopo aver già respinto la richiesta di una misura cautelare, ha chiuso la vicenda della struttura, richiamando il proprio pronunciamento di maggio con il quale aveva accolto il ricorso della catena Discoverde Srl che contestava la violazione della destinazione urbanistica del terreno, tipizzato come “attrezzature civili di interesse comune” e dunque incompatibile con un supermercato realizzato in quel modo.

Lidl Spa ha fatto leva sulla propria buonafede: prima dell’acquisto del lotto, che era stato inserito nel piano comunale delle alienazioni, l’allora dirigente del settore Urbanistica aveva firmato un parere di compatibilità che poi, però, non ha retto alla verifica in sede di giustizia amministrativa. I giudici della quinta sezione con una ordinanza hanno chiuso la questione.

Resta invece aperto il canale del confronto tra Lidl e l’amministrazione comunale: la nota catena di supermercati con una lettera ha manifestato al sindaco, Carlo Salvemini, la volontà di aderire all’ipotesi di una riconfigurazione del progetto con riqualificazione dell’area di insediamento nel senso dell’interesse pubblico, oltra al pagamento di una sanzione pecuniaria pari al valore delle opere. Questa soluzione è indicata dal DpR 380 del 2001. L’altra è quella della demolizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento