Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Contadino con il vizio della cocaina: preso per spaccio

Luigi Nocco, 36enne, residente a Taviano, arrestato dai carabinieri, a Casarano. In casa trovati 50 grammi di cocaina purissima, più 20 di marijuana, bilancino e materiale per il confezionamento

_DSC3459

CASARANO - Coltivatore diretto, con il vizio della cocaina. Questa mattina, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano, hanno tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio, Luigi Nocco, 36enne, residente a Taviano, già noto alle forze dell'ordine. I militari, durante i loro servizi di controllo del territorio, hanno notato più volte Nocco aggirarsi per le vie della città, incontrando alcuni pregiudicati.

Il comportamento ha ovviamente messo in preallarme i militari, che hanno deciso di seguirlo per poi fermarlo e controllarlo. Alla vista delle divise, Nocco si sarebbe dimostrato ansioso e preoccupato. Un atteggiamento che ha convinto gli uomini dell'Arma a scendere nel dettaglio. Infatti, durante la perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di più di 50 grammi di cocaina purissima, ai quali aggiungere circa 20 di marijuana. Entrambe le sostanze erano già state suddivise in dosi, pronte per lo spaccio al dettaglio.


I carabinieri hanno trovato anche un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento, un telefono cellulare (che potrebbe tornare utile per ricostruire i rapporti di Nocco), nastro isolante per sigillare le dosi. Inevitabili, per l'uomo, le manette. E' stato così condotto presso la casa circondariale di Lecce, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contadino con il vizio della cocaina: preso per spaccio

LeccePrima è in caricamento