rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Sogliano Cavour

Rubano 500 capi firmati da Taranto per rivenderli nel Salento. Tre denunce

In tre sono stati denunciati in stato di libertà con l’accusa di furto e ricettazione. Sono stati accusati di aver rubato 495 capi d’abbigliamento di importanti griffe, per un valore di 250mila euro, da un negozio di Taranto. La merce è stata recuperata

SOGLIANO CAVOUR - Nelle prime ore del pomeriggio di ieri, su segnalazione della questura di Taranto, gli agenti del commissariato di Galatina hanno effettuato una serie di controlli a Cutrofiano e  nella zona industriale di Sogliano Cavour, dove nei pressi di un negozio della zona era stato appena notato un furgone Iveco sospetto. Il mezzo è stato visto accedere all’interno della struttura.

 I poliziotti, vista anche l’ora, hanno immediatamente sottoposto a verifica i passeggeri del veicolo, certi che si trovassero lì con intenzioni illecite. La conferma è arrivata subito: è stata rinvenuta una grossa quantità di capi di abbigliamento, ancora conservati nelle scatole, con l’etichetta del negozio “Lord Spa”, di Taranto, che lo scorso 9 ottobre era stato vittima di un grosso furto.

In particolare, i capi di abbigliamento riportavano diverse griffe di prestigio, per un totale di 495 capi, per un valore complessivo di circa 250mila euro. Al termine del controllo, che ha portato al sequestro della refurtiva, sono scattate le denunce, in stato di libertà, nei confronti, di S.M., galatinese di  37 anni, G.S., torinese di 40 anni e di R.F., 53enne di Cutrofiano. I reati contestati sono quelli di furto e ricettazione in concorso tra loro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano 500 capi firmati da Taranto per rivenderli nel Salento. Tre denunce

LeccePrima è in caricamento